Notizie dal BIO

Assegnate le Spighe Verdi 2020

Assegnate le Spighe Verdi 2020

Spighe Verdi è il programma per lo sviluppo rurale sostenibile. Si rivolge ai Comuni che intendono valorizzare e investire sul proprio patrimonio rurale, migliorando le buone pratiche ambientali. Nel rapporto che si crea tra Comune, agricoltori e comunità locale sta il successo di Spighe Verdi, un programma flessibile e adattabile per promuovere buone pratiche ambientali in diversi contesti territoriali. Nel programma Spighe Verdi è centrale il ruolo che ha l’agricoltura nella difesa del paesaggio, nella tutela della biodiversità e nella produzione di alimenti di qualità. Il Comune, per ottenere la certificazione e il marchio Spiga Verde, deve autocandidarsi seguendo un protocollo in cui è prevista la rispondenza a criteri contenuti in diverse aree tematiche (acqua, energia, agricoltura, rifiuti, assetto urbanistico, tutela del paesaggio, ecc.). Quest'anno sono 46 i comuni d'Italia che hanno ottenuto le Spighe Verdi.

Questo riconoscimento è destinato ai comuni “virtuosi” che si sono contraddistinti in tema di agricoltura sostenibile, capace di valorizzare il territorio, rispettosa dell’ambiente e della qualità della vita e capace di innovazione.

Le regioni italiane che hanno collezionato il maggior numero di Spighe Verdi nel 2020 sono Marche e Toscana, con 6 comuni a testa. Seguono, poi, con 5 località ciascuna, la Campania, il Lazio, il Piemonte e la Puglia. Tre Spighe Verdi a testa per Abruzzo, Calabria e Veneto. Doppio riconoscimento per l’Umbria, mentre Liguria, Lombardia e Sicilia devono “accontentarsi” di una sola Spiga Verde.

Guarda la cartina delle Spighe Verdi 2020 >

 

info@biofiera.it     335.7187453    Iscriviti alla newsletter

Copyright (c) 2020 Edibit s.r.l - PIVA 01570971208 - privacy

Biofiera.it è supplemento di "Vivere Sostenibile", periodico mensile.

Registrazione Tribunale di Bologna n. 8314 del 15/10/2013, edito da Edibit s.r.l., inscritta al ROC al n. 2289 del 28/09/2001. Ex RNS n. 4123 del 23/03/1993. Direttore Responsabile Silvano Ventura.