Notizie dal BIO

#ANDRATUTTOBENE, dipende solo da noi!

#ANDRATUTTOBENE, dipende solo da noi!

Alla fine, è accaduto!
Nei modi e nei tempi “che non ti aspetti”, ma un cambiamento rapidissimo e profondo sta avvenendo e, dopo il passaggio del Coronavirus, niente sarà più come prima!

Lascio ai “complottisti” e ai “terra-piattisti”, l’ingrato compito di teorizzare sulle molteplici possibilità che l’esplosione planetaria della pandemia dovuta al Covid 19, offre. Da parte mia mi limiterò ad alcune considerazioni. Non tutte catastrofiche.

Il modello di società capitalista e consumista che negli ultimi 70 anni si è imposto e, dopo la caduta del Muro di Berlino, ha definitivamente vinto sul Modello di Società Comunista, sta implodendo su sé stesso. E perché siamo arrivati a questo punto? Se nel nord del Mondo, le leggi di mercato hanno prodotto, almeno per qualche decennio, benessere e progresso, in aree ben più vaste lo sfruttamento indiscriminato delle risorse e dei Popoli, ha nei decenni, creato fame, carestie, guerre e danni irreversibili all’ambiente.

La globalizzazione è un evento della nostra storia recente, che ha portato il denaro da essere uno strumento economico per soddisfare i bisogni e produrre beni e servizi per le persone, a fine ultimo; per conseguire il quale, si è disposti a qualsiasi atto ignobile e immorale, contro i popoli e la natura.

Questo “capovolgimento” dei fini, ha provocato innumerevoli danni e, a mio parere, il primario, è quello di avere fatto del denaro, il misuratore simbolico di tutti i valori. E se il fine diventa il denaro, allora si può giustificare tutto! Lo sfruttamento ottuso e cieco di comunità e di risorse, la delocalizzazione di lavoro e competenze, create da storie di impegno decennale, le guerre per accaparrarsi petrolio e terre rare, l’abbandono egoista di migranti (che sono persone, donne, bambini, anziani) alle frontiere a patire fame, freddo e percosse della polizia e, udite, udite lo smantellamento della Sanità Pubblica, magari a favore di quella privata!

Di quest’ultima cosa, oggi ce ne accorgiamo, a causa di quest’emergenza che ci tocca così da vicino. E ci accorgiamo della fragilità di questa società, falsamente opulenta, costruita sulla dipendenza energetica e alimentare. Se chiudessero i supermercati, abbiamo solo qualche giorno di vita e poi… sarà la legge della giungla a prevalere.

Allora, questo periodo, può diventare una grande opportunità. Quella di ripensare e ripensarci, di tessere relazioni nuove e ricostruire piccole economie di comunità, basate sulla fiducia, l’autoproduzione, lo scambio. L’umanità!

di Silvano Ventura – direzione@viveresostenibile.net

 

info@biofiera.it     335.7187453    Iscriviti alla newsletter

Copyright (c) 2020 Edibit s.r.l - PIVA 01570971208 - privacy

Biofiera.it è supplemento di "Vivere Sostenibile", periodico mensile.

Registrazione Tribunale di Bologna n. 8314 del 15/10/2013, edito da Edibit s.r.l., inscritta al ROC al n. 2289 del 28/09/2001. Ex RNS n. 4123 del 23/03/1993. Direttore Responsabile Silvano Ventura.