Notizie dal BIO

Marketing per le aziende BIO

Marketing per le aziende BIO

Le avevo provate tutte per trovare nuovi clienti, poi…

Anche tu, come me, sei un po’ sconfortato… Le hai provate tutte per trovare nuovi clienti e espandere la tua azienda: dalle campagne sui social, dove alla fine ti sei reso conto che per avere un po’ di visibilità, hai speso un sacco di soldi, per avere indietro quasi solo dei “like”, ai mercatini, piccole fiere e festival di piazza, dove hai consumato tempo, energie e risorse, spesso, a conti fatti, per guadagnare 4 spiccioli. Hai investito per creare una rete di vendita, affidandoti a rappresentanti che si dichiaravano dei “fenomeni” e che, alla prova dei fatti, hanno venduto ben poco, addossando la responsabilità al tuo prodotto, o al prezzo o alla concorrenza meglio organizzata di te! Ti sei anche affidato a una web agency che a fronte di un tuo investimento “importante”, ti ha ricostruito da zero il sito completo di e-commerce, sul quale contavi tanto, ma le vendite non sono decollate. A quel punto, hai deciso di lanciarti sui social. All’inizio ti sembrava di spendere poco (in fondo cosa sono 10 euro al giorno per una campagna FB?), poi i “like” e i “followers” aumentavano e sembravano soldi spesi bene. Peccato che per “vincere” (cioè per riuscire a vendere i tuoi prodotti) sui social, ti sei presto reso conto che devi investire molto, ma molto più che 10 euro al giorno! Allora ti sei dovuto arrendere all’evidenza che sui social, o sei una grande azienda, in grado di investire molte migliaia di euro al mese, o gli unici che ci guadagnano (e tanto!) sono i grandi colossi del web come FB, Amazon, Google e pochi altri… e in più “loro” pagano in Italia pochi spiccioli di tasse in proporzione agli enormi guadagni che fanno! Ora ti sei quasi convinto che dovrai continuare a tirare avanti tra mille difficoltà.

Ma “tirare avanti” tra tante difficoltà e scarse soddisfazioni e parlo proprio di quelle economiche (perché a gente come noi, innamorati di quello che facciamo, per fortuna altre soddisfazioni non mancano), è quello che vuoi?

A quanto ammonta la differenza in euro tra quello che guadagni ora e quello che vorresti “ragionevolmente” guadagnare ogni anno dall’attività della tua azienda? Bene, questa differenza è la cifra che tu perdi ogni anno!

Questa cifra che perdi ogni anno, sono risorse che mancano alla tua azienda per innovare, per ampliare la propria struttura, per sviluppare nuovi prodotti, per ampliare il proprio mercato.

E potrei proseguire in questo elenco doloroso, ma voglio ricordarti che questi sono soldi, che mancano anche a te e alle esigenze della tua famiglia!

Poi ci sono i grandi cambiamenti , come quello climatico e quello legato al Corona virus, dei quali è difficile valutare le conseguenze sociali, ambientali ed economiche che avranno sul medio-lungo periodo.

Una delle conseguenze economiche alla quale stiamo già assistendo, è quella legata alle fiere cancellate o posticipate e alla ricaduta in termini di economia diretta (nuove vendite e nuovi clienti) e indotta (ad esempio su hotel, ristoranti, ecc.) che questo ha prodotto.

Le aziende del BIO aspettano con ansia le fiere dedicate al settore. Sono momenti importanti di incontro, sviluppo e collaborazione che richiedono grandi investimenti di tempo, denaro e persone.

Purtroppo, quasi tutte le importanti fiere previste questa primavera, a causa delle limitazioni imposte agli organizzatori, dall’emergenza legata al Coronavirus, sono state rimandate o soppresse.

Per le aziende del BIO, le conseguenze economiche della mancata partecipazione alle fiere di settore potrebbero essere molto marcate, perché le fiere, sono eventi importanti e radicati nella nostra cultura.

E’ vero anche che le novità a livello tecnologico, offrono altre possibilità che, in particolare in questo momento, possono sostenere l’economia delle aziende e affiancarsi alle loro attività tradizionali di marketing.

Posso affermare quindi che le fiere tradizionali sono un’attività adottata da sempre dalle aziende per sviluppare il proprio business. E adesso tutto è diventato più semplice ed economico, perché questa attività può essere svolta anche on-line, con investimenti di risorse molto minori e risultati superiori e costanti, durante tutto l'anno!

Se ti dicessi che potresti partecipare a una fiera di settore direttamente online, visitata da 180.000 operatori e consumatori all’anno e aperta 24 ore su 24, 365 giorni all’anno?

Se hai un’azienda bio e vuoi altre info di marketing per te, scrivimi a: silvano.ventura@gmail.com

 

info@biofiera.it     335.7187453    Iscriviti alla newsletter

Copyright (c) 2020 Edibit s.r.l - PIVA 01570971208 - privacy

Biofiera.it è supplemento di "Vivere Sostenibile", periodico mensile.

Registrazione Tribunale di Bologna n. 8314 del 15/10/2013, edito da Edibit s.r.l., inscritta al ROC al n. 2289 del 28/09/2001. Ex RNS n. 4123 del 23/03/1993. Direttore Responsabile Silvano Ventura.